Massaggio Connettivale


Il Massaggio Connettivale, utilizzato anche nel settore benessere per la sua particolare efficacia nel riequilibrio del sistema nervoso. Attraverso la sua applicazione si interviene laddove vi sia disturbo della funzione; dove vi sia un disagio dovuto allo stress; dove si riscontri un malessere causato da una postura non corretta e da un mancato equilibrio dei fluidi dell'organismo. Promuove, quindi, il benessere della persona e stimolano i meccanismi di autoregolazione propri del corpo. Tutto ciò è possibile grazie alla sua caratteristica azione sul sistema nervoso autonomo e periferico. Infatti il "massaggio dei tessuti connettivi" non ha come unico scopo l'azione diretta ed esclusiva sul tessuto stesso (connettivo), ma anche quello di ottenere reazioni vegetative evocate in via riflessa. Con il Massaggio Connettivale, liberando il tessuto connettivo dalle eventuali aderenze, si ottengono diversi effetti:

  • Effetto riflesso normalizzante su organi e visceri;
  • I livelli ormonali raggiungono stadi di equilibrio;
  • Effetto di decontrazione e di rilassamento del distretto muscolare sottostante l'area trattata;
  • Maggiore mobilità articolare con recupero nell'escursione del movimento;
  • Aumentata vascolarizzazione della zona trattata;
  • Modificazioni dell'elasticità del sottocutaneo;
  • Miglioramento dello stato posturale.