Moxa Addome


Trattamento olistico Moxa-addome metodo FV,il suo stretto connubio fra salute e beauty è la peculiarità di un originale trattamento che combina forme curative e stimolazioni diverse: la moxa anti-gonfiore addominale. L’alternanza di massaggio e di moxabustione e l’applicazione di oli essenziali e prodotti cosmetici di vario tipo agiscono in modo sinergico, regalando in poche sedute pancia piatta e benessere. Non sempre una “pancetta” pronunciata è frutto dei chili di troppo. Sono molteplici, infatti, i problemi legati alla funzionalità intestinale che danno origine ad antiestetici gonfiori. La prima parte della seduta (10-15 minuti) è dedicata al massaggio della schiena, che interessa progressivamente tutta la muscolatura. Alla fine le manovre vengono estese anche ai fianchi, per creare un passaggio graduale alla fase successiva. Ci si sposta quindi sull’addome, prima con il massaggio decontraente a base di digitopressioni, poi con 5 minuti di moxa. I “sigari” caldi si soffermano su ciascuno dei punti prescelti per pochi secondi, rimanendo a 2-3 centimetri dalla pelle e si effettuano 2-3 passaggi su tutti i punti. Alla moxabustione segue sempre un’altra fase di massaggio addominale, con movimenti scivolati e concentrici, della durata di 5-10 minuti. La parte conclusiva della seduta, che ha una durata variabile in funzione delle necessità individuali, prevede l’esecuzione di un calco, che deve rimanere in posa almeno 15-20 minuti: viene infatti applicato all’addome uno strato di garze bagnate con soluzione salina, dall’effetto drenante, e al di sopra un impasto cremoso a base di polvere di gesso e acqua. Questo composto non ha di per sé principi attivi particolari ma, indurendosi crea un effetto osmotico, premettendo all’elemento fuoco e aria che si trovano all’interno dell’addome di venire fuori ( bisogna eliminare e raffredandosi e aggiungere questo ) , esercita dunque una forte azione sgonfiante. Quando il calco viene asportato, si massaggia sulla pelle una crema riducente.